Alta Via dell’Astico

Il percorso parte da Cogollo del Cengio e arriva a Lastebasse attraverso la Valle del torrente Astico costeggiando la famosa Contrà Pria e le Torri di Pedescala. Un itinerario ricco di scorci naturalistici e paesaggistici. Non mancano le testimonianze storiche ed artistiche della devozione popolare che arricchiscono il tragitto da contrada a contrada lungo la storica via di comunicazione e di commerci con il Trentino e l’Impero Austroungarico.
Tra i passaggi più caratteristici rientra sicuramente la mulattiera ciottolata della chiesa dell’Olmo a Cogollo del Cengio, mentre i trail per Casale e Schiri risultano veloci e divertenti con due soli tratti di discesa più impegnativa.
Attraverso la ciclovia dell’Astico si raggiunge invece Contrà Pria, un borgo di poche case nei cui pressi il torrente Astico passa all’interno di una suggestiva stretta gola rocciosa e forma una serie di piccoli laghetti dall’acqua cristallina.