Curiosità

Teatro Comunale di Thiene
17 Agosto 2021
Il Teatro Comunale di Thiene è uno splendido gioiello liberty, raro esempio nel suo genere ancora esistente in provincia. Si caratterizza per gli eleganti elementi lignei, comprese le colonne tornite che sorreggono le due ariose logge a sei palchi e gli elementi architettonici con volute, linee sinuose e sagome morbide. Le decorazioni prediligono fiori, nastri, […]

Il Teatro Comunale di Thiene è uno splendido gioiello liberty, raro esempio nel suo genere ancora esistente in provincia.

Si caratterizza per gli eleganti elementi lignei, comprese le colonne tornite che sorreggono le due ariose logge a sei palchi e gli elementi architettonici con volute, linee sinuose e sagome morbide.
Le decorazioni prediligono fiori, nastri, figure e teste femminili, che creano una continuità piena di armonia e di grazia.

Il teatro era all’avanguardia anche dal punto di vista della tecnologia: fin dalla sua progettazione, infatti, era previsto l’utilizzo dell’illuminazione a corrente elettrica. Si trattava di una novità poiché, a quei tempi, le sale di pubblici spettacoli erano illuminate con lampade a gas.

Teatro Comunale di Thiene. Fonte: Comune di Thiene

La Storia del Teatro Comunale di Thiene

Il Teatro Comunale fu costruito a partire dal 1897, su iniziativa dell’ingegnere comunale Romano Dal Maso. L’idea ebbe forse origine all’interno della Società Amici del Teatro che, con l’aiuto del Comune, patrocinò la realizzazione dell’opera.

Nel 1904, a causa della perdita dell’ingegner Dal Maso, la direzione fu assegnata a Ferruccio Cattaneo che concluse i lavori nell’arco di un anno. E’ proprio Cattaneo che realizza la decorazione Liberty dell’interno con l’aiuto della manodopera del pittore Remigio Gragagnolo e dell’intagliatore Francesco Rossi e di maestranze locali.
L’esterno è invece opera degli ingegneri Fonati e Dalla Valle, i quali ridussero il progetto originario convenendo ad uno stile piuttosto povero in netto contrasto con le scelte stilistiche dell’interno.

Teatro Comunale di Thiene: interno. Fonte di: Comune di Thiene.

 

L’inaugurazione ufficiale ebbe luogo nel mese di aprile del 1905 con la messinscena dell’opera Rigoletto di Giuseppe Verdi.

Durante la Prima Guerra Mondiale venne adibito a magazzino di guerra, accogliendo i soldati feriti e, nel 1926 venne adattato a sala cinematografica. Le proiezioni, allora senza sonoro, erano accompagnate da un pianista oppure dalla musica di piccole orchestrine.
Nel 1932 venne inaugurato l’impianto per le pellicole con il sonoro, il che lo rese uno degli unici nella zona.

Purtroppo, a metà degli anni Trenta, le condizioni del Teatro cominciavano già ad essere precarie e le stagioni teatrali di qualità inferiore. Si iniziò a parlare di ampliamento e restauro e, negli anni Cinquanta, di demolizione. Per tale drastica soluzione, nel 1963 giunse il veto della Soprintendenza.
Nel 1980 hanno avuto inizio i lavori di restauro conservativo. Il risultato finale ha visto recuperati appieno i valori architettonici del passato sensibilmente integrati alle moderne esigenze di funzionalità e sicurezza.

 

Il Teatro Comunale di Thiene oggi

Oggi il Teatro è al centro della vita culturale e sociale della Città. Vi si tengono ogni anno una stagione teatrale e cabarettistica, una stagione musicale e lirica, nonché opere di danza e balletto oltre a numerose conferenze, convegni e manifestazioni di diverso tipo.

Per maggiori informazioni sulla stagione teatrale, il costo degli abbonamenti e dei biglietti clicca qui.

Spettacolo teatrale al Teatro Comunale di Thiene.

Spettacolo teatrale al Teatro Comunale di Thiene.

 

 

 

 

 

 

 

Altre Curiosità

Eventi a Lusiana Conco

Eventi a Lusiana Conco

EVENTI A LUSIANA CONCO La stagione primaverile 2024 si avvicina: scopri il programma completo degli eventi e iniziative a Lusiana Conco!   Eventi a Lusiana Conco: Venerdì 15 Marzo Venerdì 15 Marzo 2024, si terrà, alle ore 20.00, presso la Biblioteca di Lusiana,...

leggi tutto
Chiesa di Santa Maria Assunta di Brancafora a Pedemonte

Chiesa di Santa Maria Assunta di Brancafora a Pedemonte

La Chiesa di Santa Maria Assunta di Brancafora è la Chiesa Parrocchiale del paese di Pedemonte, immerso nella Pedemontana Veneta.   Le origini della Chiesa di Santa Maria Assunta: La tradizione, registrata in una pergamena custodita nell’archivio Trapp, vuole che...

leggi tutto
Sentiero dei Girolimini

Sentiero dei Girolimini

SENTIERO DEI GIROLIMINI E IL MONTE SUMMANO Il Sentiero dei Girolimini sul Monte Summano è un percorso suggestivo sia dal punto di vista paesaggistico che storico, che da Piovene Rocchette porta alla Croce del Monte Summano, nel cuore della Pedemontana Veneta.  ...

leggi tutto
0
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.