Curiosità

Visite guidate d’eccezione a Villa Piovene Porto Godi
26 Ottobre 2021
Sabato 6 Novembre 2021, Villa Piovene Porto Godi a Lugo di Vicenza aprirà i propri cancelli in occasione di alcune visite guidate d’eccezione. Si tratta di un’occasione unica per visitare una delle più belle ville di Andrea Palladio, inserita nella lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO a partire dal 1996. La visita sarà accompagnata da una […]

Sabato 6 Novembre 2021, Villa Piovene Porto Godi a Lugo di Vicenza aprirà i propri cancelli in occasione di alcune visite guidate d’eccezione.

Si tratta di un’occasione unica per visitare una delle più belle ville di Andrea Palladio, inserita nella lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO a partire dal 1996.
La visita sarà accompagnata da una guida speciale per l’occasione, ossia il Conte Alfonso Piovene Vergnano, che con la famiglia custodisce con cura un patrimonio inestimabile.

Sarà possibile visitare la balconata, arricchita dalla famosa scalinata dell’architetto Francesco Muttoni, e il suggestivo giardino all’italiana che si affaccia sulla pianura.
La visita proseguirà con una breve tappa all’Oratorio di San Girolamo, per poi inserirsi lungo le vie alberate del parco all’inglese, di gusto romantico: il viale dei tigli sarà animato dagli incredibili colori del foliage autunnale.

La scalinata progettata dall’architetto Muttoni presenta un apparato scultoreo di valore, con le statue di Orazio Marinali e della sua scuola.
Nei parterre, una collezione di rose rare che, sino a pochi anni fa, erano coltivate con amore dalla indimenticata contessa Caterina Piovene Porto Godi Pigafetta.

Il parco romantico con i covoli, anfratti naturali nella pietra abitati in epoca preistorica, era molto caro a Guido Piovene, giornalista e scrittore vicentino noto per il suo reportage “Viaggio in Italia” (1957).

Gianantonio Gasparini, presidente dell’Unione Montana Astico nonché Sindaco di Salcedo, sottolinea l’importanza dell’evento che è inserito nelle attività del progetto di animazione turistica e di marketing “Cuore Pedemontana”, iniziativa proposta dall’Unione Montana Astico in collaborazione con i Comuni di Breganze, Caltrano, Calvene, Lugo di Vicenza, Fara Vicentino, Salcedo e finanziato dalla Regione Veneto, tramite un bando del GAL Montagna Vicentina.

Le visite verranno effettuate nelle seguenti fasce orarie: 10:00, 12:00, 14:00, 16:00.

È possibile prenotare attraverso il seguente modulo online qui

Oppure contattando l’Ufficio OGD Pedemontana Veneta e Colli (Via Bortolo Lino Vanzetti 2, Thiene) ai numeri 0445 804837, 338 823 2958 oppure all’indirizzo email info@visitpedemontana.com.

 

 

Altre Curiosità

Breganze nella Pedemontana Veneta

Breganze nella Pedemontana Veneta

Breganze, luogo di storia, tradizioni ed artigianato, si è sempre presentata come un punto geograficamente strategico della Pedemontana Veneta, all’incrocio tra due corsi d’acqua, il Chiavone Bianco e Nero. Cittadina unica per le tradizioni enogastronomiche, ma anche...

leggi tutto
Le antiche Birrerie di Piovene Rocchette

Le antiche Birrerie di Piovene Rocchette

Tra le colline dell'Alto Vicentino sorge Piovene Rocchette, un piccolo comune che custodisce gelosamente un tesoro antico: la sua tradizione birraria risalente al Medioevo. L'abbondanza di sorgenti d'acqua pura, elemento chiave per la produzione di birra, rese questo...

leggi tutto
Valli del Pasubio: un territorio da scoprire

Valli del Pasubio: un territorio da scoprire

Situato a nord-ovest della provincia di Vicenza, al confine con la provincia autonoma di Trento, il paese di Valli del Pasubio appartiene al territorio dell’Alta Val Leogra, ed è cinto dal gruppo montuoso del Sengio Alto e del Monte Pasubio, montagna sacra all’Italia....

leggi tutto
0
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.