Seleziona una pagina

Curiosità

Grande successo per gli Stati Generali del turismo della Pedemontana Veneta
22 Novembre 2022
Stati generali del turismo nella Pedemontana Veneta Si sono tenuti in data Venerdì 18 Novembre gli Stati generali del turismo nella Pedemontana Veneta, presso l’Auditorium “Città di Thiene” Fonato. Tavolo strutture ricettive: target e turismi Il tavolo strutture ricettive: target e turismi ha visto il saluto del Presidente dell’Associazione OGD Pedemontana Veneta e Colli, Nicolas […]

Stati generali del turismo nella Pedemontana Veneta

Si sono tenuti in data Venerdì 18 Novembre gli Stati generali del turismo nella Pedemontana Veneta, presso l’Auditorium “Città di Thiene” Fonato.

Tavolo strutture ricettive: target e turismi

Il tavolo strutture ricettive: target e turismi ha visto il saluto del Presidente dell’Associazione OGD Pedemontana Veneta e Colli, Nicolas Cazzola, l’Assessora al turismo del Comune di Thiene, Marina Maino, il Consigliere provinciale allo Sviluppo dell’Accoglienza Turistica sul territorio, Matteo Mozzo ed il Consigliere della Camera di Commercio di Vicenza, Mirka Pellizzaro. Sono inoltre interventi il Presidente dell’Ascom mandamento di Schio, Guido Xoccato e il Presidente dell’Ascom mandamento di Thiene, Vittorio Giuseppe Santacatterina, Martina Polelli, Digital marketing per le piccole imprese del territorio. Hanno condiviso le loro esperienze con il gruppo di lavoro gli albergatori del territorio.

Tavolo Pedemontana terra di escursioni

Durante gli Stati generali del turismo nella Pedemontana Veneta è stata presa in esame la tematica del turismo lento. Il tavolo Pedemontana terra di escursioni ha visto il coinvolgimento delle Guide Ambientali Escursionistiche, le Guide Alpine, gli Accompagnatori di Media Montagna e le Cooperative che si occupano di educazione e promozione del territorio: hanno condiviso con il pubblico le loro attività e i loro progetti per il futuro. Dal gruppo di lavoro è emerso inoltre che è essenziale che tutti gli stakeholders si uniscano, anche a livello di comunicazione, per permettere al visitatore di vivere esperienze sempre diverse e ricche di valore alla scoperta del territorio.

Tavolo Turismo rurale

Il tavolo Turismo rurale ha visto la partecipazione di Coldiretti, Agritour, il Consorzio di Pro Loco Medio Astico ed il Consorzio di Pro Loco Alto Astico e Posina. Durante l’incontro sono intervenuti anche Maurizio Carlesso, Presidente UNPLI Vicenza Comitato Provinciale Pro Loco Vicentine e Federica Lago, referente del progetto Cuore Pedemontana. Da questo tavolo è emerso come, a seguito della pandemia, risulti necessario ricostruire reti di cooperazione, anche su base volontaria: le Pro Loco sono degli enti diffusi capillarmente sul territorio in grado di valorizzare anche le piccole realtà. L’organizzazione di eventi richiede sempre maggiore competenza e preparazione, pertanto si stanno sviluppando progetti in sinergia anche con professionisti di settore.

Tavolo Turismo enogastronomico

Il tavolo Turismo enogastronomico ha visto la presenza dei gestori delle malghe, degli agribirrifici e dei birrifici e delle cantine del territorio. È scaturito che i prodotti tipici e le eccellenze enogastronomiche che uniscono tradizione e innovazione sono la chiave di scoperta del territorio.

Tavolo Arte & Cultura

L’ultimo tavolo, Arte & cultura, ha visto il coinvolgimento di Christian Malinverni, proprietario di Villa Godi Malinverni, Silvia Berlato, presidente MuseiAltoVicentino, Luca Matteazzi, Presidente AGTA Vicenza Tour Guide, Bepi Restiglian, Presidente dell’Associazione Amici di Thiene, Giovanni Gasparotto, Presidente dell’Aeroporto di Thiene “Arturo Ferrarin” e Giorgio Bonato, Presidente dell’Associazione RTHM RomaTokyoHangarMuseum.
L’interesse verso l’arte e la cultura si declina in tanti modi, dalla classica visita in villa unita alle degustazioni, a spettacoli musicali o alla pratica dello yoga, alle proposte laboratoriali dei musei che punteggiano il territorio dell’Alto Vicentino, fino alla partecipazione ad eventi ormai tradizionali come la Rievocazione Storica – Thiene 1492 – Mercato Rinascimentale Europeo che unisce all’intrattenimento la conoscenza della storia e delle tradizioni di una specifica località.
La storia più recente è invece valorizzata da nuovi o siti come ad esempio RTHM – RomaTokyoHangarMuseum che prende spunto dalla trasvolata Roma-Tokyo compiuta nel 1920 dal cittadino thienese Arturo Ferrarin e che promuove la passione per la conoscenza delle origini dell’attività aeronautica e dei veicoli storici.

Gli spunti sui quali lavorare in rete a seguito degli Stati generali del turismo nella Pedemontana Veneta

Durante i tavoli di lavoro sono emerse alcune indicazioni rivolte alle pubbliche amministrazioni, in particolare: farsi parte attiva per il turismo con scelte urbanistiche che tengano conto degli aspetti estetici e che rendano le città moderne senza però snaturarne l’identità. Il focus si è poi spostato sulla formazione all’accoglienza degli operatori del settore turistico e sull’utilizzo delle nuove tecnologie per migliorare i servizi e la promozione delle strutture turistico ricettive del territorio. Più nello specifico è necessario promuovere lo storytelling per raccontare e costruire itinerari che vadano oltre le specifiche realtà per proporre esperienze turistiche più innovative ed interessanti. Un ruolo essenziale è quello delle start up turistiche necessarie per rinnovare l’imprenditoria del settore con il coinvolgimento dei giovani. Per risolvere le questioni emerse sarà dunque necessario che ogni attore del territorio dia il suo contributo in termini di idee e di nuove proposte.

È inoltre necessario che l’offerta si adegui sempre di più alle richieste di volta in volta più complesse rivolte dall’utenza ai diversi attori così come è fondamentale che le imprese operino in sinergia per far fronte alla crescente domanda.

Le dichiarazioni del Presidente dell’OGD Pedemontana Veneta e Colli a seguito degli Stati generali del turismo nella Pedemontana Veneta

Il Presidente dell’Associazione OGD Pedemontana Veneta e Colli, Nicolas Cazzola afferma: “Trenta relatori suddivisi in cinque tavoli di lavoro per pianificare il turismo nella Pedemontana. Questo primo incontro ha coinvolto gli attori del turismo dell’area ma sarà solamente il punto di partenza per incontri propositivi e coinvolgenti. Siamo in un momento di ripresa post pandemia ed oggi risulta fondamentale l’utilizzo delle nuove tecnologie. Il digitale ci permette di promuovere luoghi e peculiarità meno note al grande pubblico. Il nostro è un turismo lento, sostenibile ed inclusivo adatto a tutti i target”.

Scopri tutti gli aggiornamenti consultando il sito web: https://visitpedemontana.com/

Stati generali del turismo nella Pedemontana Veneta.

Stati generali del turismo nella Pedemontana Veneta.

Altre Curiosità

Vivi il tuo Natale a Lusiana Conco

Vivi il tuo Natale a Lusiana Conco

Lusiana Conco ha in programma numerose iniziative e manifestazioni per il periodo natalizio! Vieni a Lusiana Conco e scopri tutti gli eventi e le iniziative in calendario per il mese di Dicembre ed il periodo natalizio! Gli eventi di Venerdì 2 Dicembre a Lusiana...

leggi tutto
Stati generali del turismo nella Pedemontana Veneta

Stati generali del turismo nella Pedemontana Veneta

Venerdì 18 Novembre 2022 Auditorium "Città di Thiene" Fonato: avranno luogo gli Stati generali del turismo nella Pedemontana Veneta A partire dalle ore 14:00 Venerdì 18 Novembre si terrà la prima giornata dell'iniziativa: Stati generali del turismo nella Pedemontana...

leggi tutto
Viaggio nel tempo tra le colline di Lugo

Viaggio nel tempo tra le colline di Lugo

Escursione sulle colline di Lugo di Vicenza con visita a Villa Godi Malinverni Domenica 13 Novembre si terrà Viaggio nel tempo tra le colline di Lugo - Escursione sulle colline di Lugo di Vicenza con visita a Villa Godi Malinverni L'evento Viaggio nel tempo tra le...

leggi tutto