Curiosità

Sentiero Galleria Cima Neutra
23 Agosto 2023
Il Sentiero Galleria di Cima Neutra, nel territorio di Tonezza del Cimone, è uno dei percorsi più interessanti per capire lo scenario della Grande Guerra avvenuto in questi luoghi. L’esperienza si svolge in una galleria lunga circa 350 metri che si trova ai piedi del Monte Cimone e poco distante dal monte Caviojo.   Sentiero […]

Il Sentiero Galleria di Cima Neutra, nel territorio di Tonezza del Cimone, è uno dei percorsi più interessanti per capire lo scenario della Grande Guerra avvenuto in questi luoghi.

L’esperienza si svolge in una galleria lunga circa 350 metri che si trova ai piedi del Monte Cimone e poco distante dal monte Caviojo.

Mappa Sentiero Cima Neutra.

 

Sentiero numerato CAI con segnaletica 540.

SENTIERO GALLERIA CIMA NEUTRA: IL PERCORSO

Cason Brusà.

 

Il percorso prevede molti saliscendi, fino ad incontrarsi con il sentiero CAI numero 541 verso San Rocco (Arsiero). L’incontro con un bivio vi porterà al Cimitero italiano del Cimone, costruito nei mesi di Luglio e Agosto del 1916, nel periodo della Grande Guerra.

 

Cimitero italiano.

 

Si riprende poi la salita e, dopo un passaggio tra piante di lampone e ortica, si arriva al bivio che condurrà verso il Monte Caviojo e Cimone.

 

Panorama Cima Neutra.

 

Poco più avanti ha inizio l’esperienza delle gallerie: la prima fa da spartiacque tra la Valle di Rio Freddo e la Val d’Astico. La seconda, segnalata più avanti, necessita un’attrezzatura adeguata per percorrerla con torcia elettrica e  un equipaggiamento che tenga l’umidità del posto. Questa seconda galleria ha una lunghezza di circa 400 metri, e fu costruita nel 1917 per garantire il passaggio in sicurezza di uomini e mezzi dalle postazioni della prima linea.

Una delle gallerie lungo il percorso.

 

All’uscita si ricomincia la strada verso la vetta del Monte Cimone: quest’ultimo tratto è tutto in salita.
Prima di arrivare al panorama che vi aspetta, potete dare uno sguardo all’avamposto dei soldati italiani che si erano protetti dalle granate e fucili dell’esercito austroungarico nel 1915 circa.

 

 

Contenuti a cura di: https://www.tonezza.it/

Altre Curiosità

Apertura InfoPoint di Arsiero

Apertura InfoPoint di Arsiero

L'InfoPoint di Arsiero è un punto di riferimento per il turista e per la promozione del territorio dell'Alto Astico e della Val Posina, a cura del Consorzio Pro Loco Alto Astico e Posina. Situato ad Arsiero in Piazza Francesco Rossi, 8, nell'ala ovest del Palazzo del...

leggi tutto
Anelli delle Anguane

Anelli delle Anguane

Gli Anelli delle Anguane costituiscono una rete di sentieri escursionistici e di vie Ferrate situata a San Pietro Valdastico, nell’Alta Valle dell’Astico. Questa località è dominata da una grande parete strapiombante chiamata Sojo di Mezzogiorno, proprio perché...

leggi tutto
Itinerari a Sarcedo tra colli e ville

Itinerari a Sarcedo tra colli e ville

Tra i comuni soci dell'OGD Pedemontana Veneta e colli scopriamo gli itinerari di Sarcedo, un piccolo comune immerso tra colli, bellezze paesaggistiche e culturali. Vediamo insieme i vari percorsi. Il comune di Sarcedo Il nome Sarcedo deriva probabilmente dal latino...

leggi tutto
0
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.