Curiosità

Aspettando il Ritorno dal Bosco
16 Settembre 2023
Si è tenuta in data venerdì 15 settembre 2023 a Valdastico la manifestazione ‘Aspettando Il Ritorno dal Bosco’ con la presentazione ufficiale dell’evento Il Ritorno dal Bosco che torna a Valdastico dopo tanto tempo, il prossimo 14 e 15 ottobre 2023. Durante la manifestazione è stato presentato ufficialmente il murales, il cui disegno e simbolo […]

Si è tenuta in data venerdì 15 settembre 2023 a Valdastico la manifestazione ‘Aspettando Il Ritorno dal Bosco’ con la presentazione ufficiale dell’evento Il Ritorno dal Bosco che torna a Valdastico dopo tanto tempo, il prossimo 14 e 15 ottobre 2023.

Durante la manifestazione è stato presentato ufficialmente il murales, il cui disegno e simbolo della manifestazione, è un’opera di Gaetano Vicari.

Gli ospiti della serata:

Il Sindaco di Valdastico, Claudio Sartori, ha salutato la cittadinanza, ha ringraziato il Comitato organizzatore dell’evento diretto dal suo Vicesindaco Nicola Sella e ha quindi presentato gli interventi degli ospiti.

Il Presidente dell’Associazione OGD Pedemontana Veneta e Colli, Nicolas Cazzola, per definire la manifestazione ha ripreso le parole dello scrittore Mauro Corona: “Il Ritorno dal Bosco è una roba così dopo che giro e son vivo non l’ho mai vista né in Italia né all’estero come bellezza, partecipazione, originalità e potenza”. Il Presidente inoltre ha aggiunto: “L’evento vede sin dalle fasi preparatorie una grande partecipazione da parte della popolazione locale, è originale e potente tanto che l’OGD Pedemontana Veneta e Colli mediante il Fondo Unico Nazionale per il Turismo parte corrente 2023 gestito dalla Regione Veneto tramite il Ministero del Turismo ha voluto supportare l’iniziativa concedendo un finanziamento specifico e cospicuo. L’evento vuole catturare un turismo lento e dolce che valorizzerà il territorio, le tradizioni e le comunità locali all’insegna di un turismo sostenibile ed inclusivo”.

Il Sindaco di Monticello Conte Otto, Damiano Ceron, ha ricordato il concittadino Gaetano Vicari, ideatore del simbolo della manifestazione Il Ritorno dal Bosco. La statuetta è realizzata in ceramica e nasce dalla lavorazione della terra con immensa manualità e competenza dell’autore. Il Sindaco si sente particolarmente vicino a Ritorno dal Bosco citando la Festa delle Rose che si celebra a Vigardolo per la partecipazione attiva dei cittadini. Durante l’evento le concittadine scendono in piazza e realizzano rose di carta manualmente. Gaetano era molto apprezzato nel territorio, era un persona appassionata di lavori manuali e proprio per la sua competenza anche il fondatore dell’Associazione Cucari Veneti. Il Sindaco ringrazia anche l’operatività e l’impegno dei volontari, nonché elogia il senso di comunità.

I saluti dell’autore del murales, direttamente dalla Spagna:

Mediante una videochiamata è stato possibile dialogare con l’artista del murales Il Ritorno dal Bosco, Romàn Linacero. L’autore ha apprezzato il collegamento realizzato durante la
serata perché è un modo per sentirsi parte integrante della comunità e ritornerà di persona il 14-15 Ottobre in occasione della manifestazione.

Il Presidente dell’Unione Montana Alto Astico, Franco Bertagnoli ha ringraziato l’Amministrazione comunale di Valdastico per aver riportato in vita la manifestazione dopo 10 anni perché eventi così hanno la funzione di unire la comunità. Ha ricordato con affetto il filò dei nostri nonni e si aspetta di trovarlo durante la manifestazione.

Il Presidente del Consiglio Regionale del Veneto, Roberto Ciambetti ha ricordato che anche lui nelle precedenti edizioni ha partecipato attivamente alla manifestazione, sfilando. Il Ritorno dal Bosco riesce a trasmettere il senso dell’impegno e della fatica ed è importante condividere l’evento con i giovani. E’ necessario abbellire il paese con opere d’arte per trasmettere in maniera cospicua il significato della manifestazione anche a chi arriva da fuori e caratterizza la comunità.

Il programma de Il Ritorno dal Bosco:

Roberta Serafini, ideatrice della manifestazione, raggiungendo i figuranti, ha illustrato il programma de Il Ritorno dal Bosco. I figuranti sono i veri protagonisti e il cuore pulsante della manifestazione.

Sabato 14 Ottobre dalle ore 16:00 prenderà il via la manifestazione. Giochi di strada, giochi di una volta e la proiezione del film di Paolo Cognetti “Sogni di Grande Nord”. Alle 22:00, in piazza, si terrà la Gara dea cucagna. Spettacoli circensi lungo le strade.

Domenica 15 Ottobre dalle ore 9:00 sarà attivo il mercatino e le mostre. A seguire, nell’ambito dell’amore per la montagna, si terrà l’incontro con Francesco Vidotto autore di
“A ciascuno il proprio Dio” e di “Oceano”. Alle ore 15:00 si terrà la sfilata – rievocazione con donne, bambini, carbonari, boscaioli, cacciatori, cavalli e animali che rappresentano la vita concreta del paese. Alla sera si terrà il concerto con i Rumatera – Tosi de Campagna che in modo scherzoso e ironico riprenderanno la tradizione veneta.

Per tutte le informazioni: www.ilritornodalbosco.it

Aspettando il Ritorno dal Bosco.

Manifestazione “Aspettando il Ritorno dal Bosco” ha presentato il programma ufficiale de Il Ritorno dal Bosco che si terrà a Valdastico i prossimi 14 e 15 Ottobre 2023.

Altre Curiosità

Il Giro delle Malghe a Caltrano

Il Giro delle Malghe a Caltrano

Il Giro delle Malghe è un percorso che si snoda nel lembo sud-occidentale dell’Altopiano di Asiago e passa in prossimità delle strutture malghesi presenti nel territorio del Comune di Caltrano, situate sul lato dell’altopiano che guarda verso la Val d’Astico e la...

leggi tutto
I vini D.O.C. Breganze

I vini D.O.C. Breganze

La storia dei vini D.O.C. Breganze è intrisa di tradizione e passione per la viticoltura. Sin dal lontano 1969, la Pedemontana Veneta è stata riconosciuta come una terra viticola di eccezionale valore, ottenendo la prestigiosa Denominazione di Origine Controllata...

leggi tutto
Giornata Nazionale delle Dimore Storiche Italiane

Giornata Nazionale delle Dimore Storiche Italiane

In occasione della XIV edizione della Giornata Nazionale delle Dimore Storiche Italiane che si terrà Domenica 26 maggio 2024, quattro dimore thienesi saranno pronte ad accogliere i visitatori e le visitatrici e a svelare la loro ricchezza e i loro segreti: accanto...

leggi tutto
0
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.