Curiosità

OGD Pedemontana Veneta e Colli a BIT Milano 2024
7 Febbraio 2024
Anche l’OGD Pedemontana Veneta e Colli e il Comune di Thiene alla Borsa Internazionale del Turismo 2024 a Milano Dal 4 al 6 febbraio 2024 il mondo del Turismo si sta dando appuntamento a Milano e precisamente alla Borsa Internazionale del Turismo, prestigioso evento di incontro e di promozione. Anche l’OGD Pedemontana Veneta e Colli, […]

Anche l’OGD Pedemontana Veneta e Colli e il Comune di Thiene alla Borsa Internazionale del Turismo 2024 a Milano

Dal 4 al 6 febbraio 2024 il mondo del Turismo si sta dando appuntamento a Milano e precisamente alla Borsa Internazionale del Turismo, prestigioso evento di incontro e di promozione.
Anche l’OGD Pedemontana Veneta e Colli, in collaborazione con il Comune di Thiene, è presente allo stand della Regione del Veneto per promuovere attivamente il territorio della nostra Pedemontana. Un’area ricca di richiamo e in grado di soddisfare le più diverse esigenze di visitatori e turisti, alla ricerca di bellezze naturali e artistiche, di storia, di arte e tradizioni e con una spiccata e rinomata valenza enogastronomica. Che sia un turismo lento o in velocità, insomma, sono davvero innumerevoli i motivi per visitare l’area dell’OGD Pedemontana Veneta e Colli.

Stand Regione Veneto BIT Milano 2024.

 

OGD Pedemontana Veneta e Colli

Ad interessare in modo particolare i visitatori sono stati i pacchetti turistici relativi alle ville venete. Il Castello di Thiene, Villa Godi Malinverni a Lugo di Vicenza, Villa Giusti Suman a Zugliano e Villa Ghellini a Villaverla. Affiancati dalla possibilità di realizzare percorsi di visita ad hoc, esperienze in luoghi d’altri tempi e trascorrere indimenticabili momenti immersi nelle ricchezze artistiche di questi edifici.

Sono state chieste molte informazioni sui percorsi inusuali alla ricerca di testimonianze storiche di archeologia industriale. Tra questi il lanificio Conte di Schio o il lanificio Ferrarin di Thiene. Ma anche di antiche attività artigianali come il Maglio di Breganze, così come dei parchi e giardini storici del territorio, a cominciare dal Giardino Jacquard di Schio o il Parco Rossi di Santorso. Infine non potevano passare inosservati i prodotti tipici dell’enogastronomia locale, con riflettori puntati sulle innumerevoli cantine che producono vini eccellenti.

Particolarmente apprezzati sono stati i percorsi della fede come il Cammino delle Apparizioni. Da Lonigo, attraverso i luoghi della fede mariana come Monte Berico, il Santuario dell’Olmo di Thiene, la basilica di Baselga di Pinè, porta il camminatore o il ciclista fino a Trento. Ma anche i percorsi legati alle tracce della storia. La Strada dei Reali d’Inghilterra che, toccando innumerevoli luoghi della memoria della Prima Guerra Mondiale e i cimiteri britannici, congiunge la pianura con l’Altopiano di Asiago.

Una novità è stato il percorso legato a “L’acqua preziosa della Pedemontana Veneta”. Esso offre innovativi suggerimenti di visita del territorio lungo le vie dell’acqua. Si parte dalle Risorgive del Bacchiglione e, passando per Thiene, Arsiero, Contrà Pria, Velo d’Astico, si giunge a Valdastico.

Grande interesse è stato suscitato anche dai sentieri trekking. Tra questi la Strada delle 52 Gallerie ed i percorsi del Pasubio o il Giro delle Malghe di Caltrano che diventano luoghi di degustazione delle eccellenze enogastronomiche del territorio. Anche molti percorsi cicloturistici immersi nella natura e in paesaggi mozzafiato: gli itinerari sulle colline della Pedemontana, Tonezza del Cimone e nella Valle dell’Astico, Laghi e Posina.

OGD Pedemontana Veneta e Colli alla BIT Milano 2024.

 

LE TESTIMONIANZE

Il Presidente dell’Associazione OGD Pedemontana Veneta e Colli, Nicolas Cazzola afferma: «Siamo orgogliosi di aver partecipato alla BIT 2024. Una vetrina importante per il nostro territorio e per le sue attrattive turistiche e culturali. Abbiamo presentato le nostre proposte, che spaziano dalle ville venete ai percorsi cicloturistici, ai cammini legati alla fede, dai prodotti tipici alle esperienze di canyoning. Abbiamo raccontato la nostra Pedemontana Veneta, una destinazione accogliente, ospitale e in grado di offrire un’esperienza indimenticabile a chi la visita. Abbiamo ricevuto un grande interesse da parte dei visitatori e dei buyer internazionali, che hanno apprezzato la nostra offerta varia e di qualità. Continueremo a lavorare con passione e dedizione per valorizzare il nostro territorio e renderlo sempre più attrattivo e competitivo sul mercato turistico».

Per Marina Maino, Assessora al Turismo del Comune di Thiene, la partecipazione alla BIT a fianco dell’OGD Pedemontana Veneta e Colli rappresenta un’occasione unica per mostrare le ricchezze di Thiene. «Il nostro è un territorio in grado offrire esperienze sempre diverse, – dichiara – una vetrina per le realtà locali che si impegnano fortemente nell’accoglienza dei turisti, nell’ottica di un continuo aggiornamento nel rispetto delle tradizioni. Non si tratta solo di avvicinarsi alle più famose ricchezze storiche e artistiche dei luoghi, ma di muoversi nei diversi centri alla ricerca di nuovi punti di vista e di scorci inediti. A Thiene ad esempio partendo dal Teatro in stile Liberty, si sviluppa un itinerario per le vie del centro alla scoperta degli edifici in questo stile o dove, lungo il percorso della roggia, si possono incontrare testimonianze di archeologia industriale ma anche di fede».

Altre Curiosità

Alta Via della Grande Guerra

Alta Via della Grande Guerra

Alta Via della Grande Guerra: AVGG Alta Via della Grande Guerra delle Prealpi Vicentine è un suggestivo itinerario di circa 200 km che collega storia, natura, emozioni per promuovere la montagna vicentina e raccontare gli eventi drammatici accaduti su queste cime...

leggi tutto
Centenario del Carnevale di Malo

Centenario del Carnevale di Malo

Centenario del Carnevale di Malo! Non perdere il Carnevale di Malo, uno dei più grandi e colorati festeggiamenti di Carnevale di tutta Italia, che trasforma la cittadina in un vivace angolo di Rio o Viareggio! Il giorno del Carnevale, Malo si anima con bancarelle,...

leggi tutto
Anello di Campogrosso

Anello di Campogrosso

Anello di Campogrosso a Valli del Pasubio L'Anello di Campogrosso è uno dei percorsi più conosciuti e suggestivi delle Piccole Dolomiti. L'itinerario, che collega il Passo Pian delle Fugazze al Passo Campogrosso, si estende per poco più di 10 km, non presenta...

leggi tutto
0
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.