Curiosità

La Val Posina
26 Giugno 2024
La Val Posina si raggiunge deviando dalla strada Provinciale 79 Valdastico verso Arsiero e da lì addentrandosi poi verso Nord, lasciando la via per Tonezza del Cimone, e seguendo le evidenti indicazioni. E’ uno dei luoghi più suggestivi delle Prealpi altovicentine, per la varia conformazione delle montagne, la ricchezza dei boschi, la purezza della sua […]

La Val Posina si raggiunge deviando dalla strada Provinciale 79 Valdastico verso Arsiero e da lì addentrandosi poi verso Nord, lasciando la via per Tonezza del Cimone, e seguendo le evidenti indicazioni.
E’ uno dei luoghi più suggestivi delle Prealpi altovicentine, per la varia conformazione delle montagne, la ricchezza dei boschi, la purezza della sua acqua, la cura dei campi, ove si producono i fagioli tipici “scalda” e “fasola”, patate ed ortaggi.

Il clima in estate è sempre deliziosamente fresco e le acque del torrente Posina non smettono mai di risplendere limpide. In inverno il paesaggio è fiabesco e la buona cucina invita ad una gita, bella per la cornice di neve sui monti e gustosa per i piaceri della tavola: dai famosi gnocchi di patate alle trote allevate in zona, alla speciale sopressa. Molte iniziative in autunno e in primavera mantengono vive le tradizioni locali, come la festa della montagna e la passeggiata guidata nelle contrade.

Posina

 

 

Laghetto Main

L’intervento di valorizzazione del bacino Main, laghetto artificiale che rende unica l’area del centro di Posina, è il fulcro dell’azione di promozione del territorio comunale avviata dal comune. Questa zona immersa nel verde è ideale per lunghe passeggiate in luoghi suggestivi fra i colori delle foglie e il profumo di muschi e funghi. E’ possibile passeggiare fra i silenzi delle valli o imbattersi in qualche fiera o evento paesano, soprattutto nel periodo estivo dove le giornate sono più tiepide e i boschi ancora verdi.

Gli interventi eseguiti hanno portato alla rivalutazione della sponda destra del piccolo lago attraverso la realizzazione di una passerella e di un’area attrezzata con un ristorante. Di particolare interesse turistico, sono i tre itinerari che, partendo dal punto-ristoro, creano tre brevi anelli pedonali: un primo segue le sponde del lago, un secondo attraversa il centro del paese ed un terzo collega tra di loro le tipiche trattorie locali, dove è possibile gustare succulenti piatti tradizionali.

Laghetto artificiale Main

 

 

Sentiero Posenello

Il Sentiero Posenello è un percorso ad anello, facile ed accessibile anche ai più piccoli. Posenello è un folletto ideato dalla Fondazione Vivi la Val Posina che custodisce i segreti di una terra che “molto può offrire a chi ricerca il piacere delle cose semplici e autentiche, come una passeggiata tra i boschi, la purezza dei corsi d’acqua, il rispetto e la cultura delle tradizioni popolari”.

Il sentiero comincia proprio dalla sua casa al Mulino Main: è un percorso ad anello di circa 4 km. Numerosi cartelli informativi accompagnano il visitatore e svelano alcune curiosità riguardanti le contrade e i luoghi attraversati. Dopo un primo pezzo in leggera salita per raggiungere contrada Ressi, prosegue per un tratto in piano e, successivamente, in discesa nel bosco.

Il folletto Posenello

 

Val Posina

Mulino Main

 

 

Lungo il sentiero Posenello

 

 

Gnocchi di Posina

Posina è nota per la sua specialità culinaria gli gnocchi di patate naturali conditi con diversi tipi di sugo dai più classici ai più stravaganti. 

La coltivazione della patata di montagna nel territorio vicentino comincia all’inizio dell’800 e trova un habitat ideale nelle zone di Rotzo, sull’Altopiano dei Sette Comuni, e nella vicina Posina sul Pasubio. La notorietà alla produzione di patate di queste due aree deriva quindi dalla bicentenaria tradizione agricola e dalle caratteristiche dei terreni e del clima ideali nell’esaltare le caratteristiche organolettiche dei tuberi. La loro bontà è, infatti, una sintesi perfetta tra elementi ambientali. Il terreno sciolto e permeabile e le estati fresche e asciutte favoriscono sia la tuberizzazione sia l’accumulo di amido nei tuberi tali da conferire loro caratteristiche qualitative uniche ed inconfondibili.

Val Posina

Gnocchi di Posina

 

 

 

Come arrivarci:

 

 

Contenuti a cura di Pasubio e Piccole Dolomiti.

Altre Curiosità

Breganze nella Pedemontana Veneta

Breganze nella Pedemontana Veneta

Breganze, luogo di storia, tradizioni ed artigianato, si è sempre presentata come un punto geograficamente strategico della Pedemontana Veneta, all’incrocio tra due corsi d’acqua, il Chiavone Bianco e Nero. Cittadina unica per le tradizioni enogastronomiche, ma anche...

leggi tutto
Le antiche Birrerie di Piovene Rocchette

Le antiche Birrerie di Piovene Rocchette

Tra le colline dell'Alto Vicentino sorge Piovene Rocchette, un piccolo comune che custodisce gelosamente un tesoro antico: la sua tradizione birraria risalente al Medioevo. L'abbondanza di sorgenti d'acqua pura, elemento chiave per la produzione di birra, rese questo...

leggi tutto
Valli del Pasubio: un territorio da scoprire

Valli del Pasubio: un territorio da scoprire

Situato a nord-ovest della provincia di Vicenza, al confine con la provincia autonoma di Trento, il paese di Valli del Pasubio appartiene al territorio dell’Alta Val Leogra, ed è cinto dal gruppo montuoso del Sengio Alto e del Monte Pasubio, montagna sacra all’Italia....

leggi tutto
0
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.