Curiosità

Itinerari & Passeggiate di Caltrano
30 Maggio 2023
Itinerari & passeggiate di Caltrano A Caltrano vi sono molteplici itinerari per scoprire il territorio: percorsi naturalistici, percorsi enogastronomici ed itinerari di carattere storico/culturale. Il Giro delle Malghe Itinerario naturalistico e gastronomico adatto alle famiglie. Un percorso medio-facile ad anello, della lunghezza di 15km piuttosto pianeggiante e in gran parte asfaltato, quindi ben percorribile con […]

Itinerari & passeggiate di Caltrano

A Caltrano vi sono molteplici itinerari per scoprire il territorio: percorsi naturalistici, percorsi enogastronomici ed itinerari di carattere storico/culturale.

Il Giro delle Malghe

Itinerario naturalistico e gastronomico adatto alle famiglie.
Un percorso medio-facile ad anello, della lunghezza di 15km piuttosto pianeggiante e in gran parte asfaltato, quindi ben percorribile con qualsiasi mezzo, a piedi, in bicicletta, a cavallo.

Lungo il percorso è possibile unire la pratica di attività sportiva con la degustazione di prodotti tipici, immergendosi nella tranquilla vita della Pedemontana Veneta.

Progetto Cuore Pedemontana: Giro delle Malghe di Caltrano.

Progetto Cuore Pedemontana: Giro delle Malghe di Caltrano.

Il percorso conduce, tra mulattiere e strade sterrate, ai luoghi d’alpeggio della pedemontana, dove si possono degustare prodotti caseari tipici tra cui formaggi e latticini freschi, soprattutto in estate nel periodo di apertura delle malghe.

Le malghe che si incontrano lungo il percorso sono: Malga Carriola, Malga Sunio, Malga Foraoro (uno dei punti più belli dai quali ammirare la pianura dall’alto), Malga Serona, Malga Fondi e un punto panoramico spettacolare lungo il tragitto è anche Bocchetta Paù, che spazia a strapiombo sulla Val d’Astico.

Volo libero: parapendii e deltaplani

La conformazione di Caltrano rende il territorio particolarmente adatto al volo libero: coloratissimi parapendii e deltaplani volteggiano nel cielo dopo aver decollato da Ceresana di Cogollo, Prà del Giglio di Calvene e Malga Foraoro di Caltrano.

Volo libero e parapendio

Volo libero e parapendio

Strada dei Reali d’Inghilterra

La Strada dei Reali d’Inghilterra è un percorso che attraversa il territorio che fu interessato dalla presenza delle truppe britanniche durante la Prima Guerra mondiale e per questo motivo passa anche per Caltrano. Si presenta come un tragitto che tocca vari luoghi della memoria e immancabile è la sosta a Malga Carriola, che nel 1918 fu sede del comando dell’esercito britannico.

Strada dei Reali d'Inghilterra

Strada dei Reali d’Inghilterra

Percorso della memoria

A Caltrano, presso Monte Paù, si trova il percorso “Sui passi della memoria” che parte da località Vasche di Sunio per condurre ai resti di un’area di acquartieramento delle truppe. Attraverso trincee e strade militari sono ancora visibili antiche teleferiche e cisterne d’acqua.

Paesaggi della Grande Guerra tra le malghe

Paesaggi della Grande Guerra tra le malghe è un percorso da fare in bicicletta che si snoda tra le montagne di Caltrano, Calvene, Lugo di Vicenza e Lusiana Conco che furono zone teatro di numerose battaglie durante la Prima Guerra Mondiale. Lungo il tragitto si incontrano diverse malghe, aperte principalmente d’estate.

Percorso in Mountain Bike – Attorno alle Bregonze: le contrade ai piedi dell’Altopiano di Asiago

Incantevole è la varietà paesaggistico-ambientale offerta da questo itinerario che tocca ben otto comuni e passa anche per Caltrano da dove si prende la strada panoramica che porta verso Calvene e il Cavalletto.

Itinerario “I Luoghi della Fede”

L’Itinerario i luoghi della fede attraversa i paesi di Breganze, Caltrano, Lugo di Vicenza, Calvene, Lusiana Conco, Chiuppano e Carrè. Si tratta di un itinerario storicoreligioso che porta alla scoperta di chiesette antiche.

Parco delle Cascate

Il Parco delle Cascate, percorso che si svolge sulle colline tra Calvene e Caltrano, propone un’escursione alla scoperta delle cascate e delle zone boschive del territorio, arricchite da opere d’arte ed installazioni realizzate da volontari.

Sentiero tra località Tèmoio e Prìara

È un percorso pedonale ad anello della durata di circa 2 ore. Parte da contrada Piani di Calvene prendendo una stradina sterrata sulla destra. Si percorre in salita e al bivio si prosegue a sinistra fino ad incontrare la strada silvopastorale Castellan-Temoio. Da questo punto si prosegue fino alla località Tèmoio dalla quale si può ammirare uno splendido panorama sulla vallata dell’Astico e colline delle Bregonze. Successivamente si prosegue dritti fino a Prìara.

Le Malghe di Caltrano

Le malghe sono molto frequentate per le escursioni a piedi, a cavallo o in bicicletta e per la raccolta dei funghi. Durante la stagione invernale diventano meta per gli appassionati delle camminate con le ciaspole.

Malga Carriola

Accogliente e caratteristica malga, tra le più caratteristiche dell’altopiano, sede del comando inglese nella prima guerra mondiale, Malga Carriola sorge su una affascinante verde dolina dove il pascolo garantisce la produzione di ottimi formaggi e latticini e dove il turista può trovare ristoro con piatti preparati dai gestori.

Malga Carriola

Malga Carriola

Malga Paù

Piccola malga “gemella” di Carriola condivide con questa la bella depressione che arriva a “Bocchetta Paù”.
Circondata da boschi di abeti, Malga Paù ospita bovini di varie razze ed offre ai visitatori ed escursionisti piatti a base di carne di produzione propria in un ambiente sereno e rilassante.

Malga Paù

Malga Paù

Malga Sunio

Incastonata tra le pareti rocciose del Paù e del Sojo Vasaro, malga Sunio merita una visita pur essendo la più distaccata dal “giro delle malghe” per la sua invidiabile posizione e per la possibilità di visitare i vicini acquartieramenti militari del 15’-18’ presso la “strada del Generale”.

Malga Sunio

Malga Sunio

Malga Foraoro

La spettacolare veduta sulla pianura veneta che si può godere da questa che è la malga più in altitudine della montagna caltranese appagherà il visitatore della breve deviazione dal
giro delle malghe. Da quassù si aprono infatti scorci sorprendenti per chi cerca silenzio ed emozioni dalla montagna.

Malga Foraoro

Malga Foraoro

Malga Serona

Quando si raggiunge malga Serona si ha la sensazione di entrare totalmente nel mondo dell’alpeggio. L’invidiabile posizione da cui si può spaziare in ogni direzione, l’accoglienza dei gestori, la genuinità dei prodotti spingono ogni visitatore a rilassarsi ed a sentirsi come a casa.

Malga Serona

Malga Serona

Malga Fondi

Accoccolata in una verde conca, con le sue costruzioni in pietra a vista e le belle abetaie alle spalle, Malga Fondi si presenta a prima vista austera e solitaria all’escursionista che però,
se saprà scoprirla nel sua affascinante ambiente, riserverà magnifiche sorprese per chi ama la montagna.

Malga Fondi

Malga Fondi

Bar Rifugio Alpino

Sorto alla fine degli anni ’50 in una verde e soleggiata radura per volontà del Comune come “colonia estiva” per i ragazzi del paese, il Rifugio Alpino è stato successivamente trasformato in attività ricettiva dove trovano spazio bar, ristorante ed alcune camere per ospiti.

Bar Rifugio Alpino

Bar Rifugio Alpino

Scopri tutte le indicazioni sui sentieri e gli itinerari di Caltrano: Scarica la Brochure di Cuore Pedemontana!

Scopri di più su Caltrano: storiaprodotti tipici e molto altro: clicca qui!

Come arrivare a Caltrano:

Altre Curiosità

Il Giro delle Malghe a Caltrano

Il Giro delle Malghe a Caltrano

Il Giro delle Malghe è un percorso che si snoda nel lembo sud-occidentale dell’Altopiano di Asiago e passa in prossimità delle strutture malghesi presenti nel territorio del Comune di Caltrano, situate sul lato dell’altopiano che guarda verso la Val d’Astico e la...

leggi tutto
I vini D.O.C. Breganze

I vini D.O.C. Breganze

La storia dei vini D.O.C. Breganze è intrisa di tradizione e passione per la viticoltura. Sin dal lontano 1969, la Pedemontana Veneta è stata riconosciuta come una terra viticola di eccezionale valore, ottenendo la prestigiosa Denominazione di Origine Controllata...

leggi tutto
Giornata Nazionale delle Dimore Storiche Italiane

Giornata Nazionale delle Dimore Storiche Italiane

In occasione della XIV edizione della Giornata Nazionale delle Dimore Storiche Italiane che si terrà Domenica 26 maggio 2024, quattro dimore thienesi saranno pronte ad accogliere i visitatori e le visitatrici e a svelare la loro ricchezza e i loro segreti: accanto...

leggi tutto
0
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.